DAGLI SPIRITI IN CARCERE

Anno: 2023
Dimensioni in cm: 41 L x 67 A

Tecnica: Digital Art
Materiali: Giclée fine art print su carta Hahnemühle

Ciclo di appartenenza: “La Gloria della Croce (Opera 5 di 7)”

Dimensioni opera incorniciata: 56,1 x 82,1 cm – Cornice in legno nero, Passepartout bianco (6 cm)

 Opera realizzata in unica copia e firmata a mano dall’artista. L’originalità e l’unicità dell’opera è garantita da apposito certificato di autenticità.

© Andrea Casula.
Tutti i diritti riservati.

Descrizione dell’opera:
“Dagli spiriti in carcere” è un’opera in cui l’artista Andrea Casula ha voluto rappresentare ciò che avvenne in quei tre giorni in cui il corpo del Cristo riposò nella morte, per andare a dimorare nel cuore della terra come indicato dal simbolo del profeta veterotestamentario Giona. Fu così che la Luce di Verità raggiunse anche i morti (1 Pt 4,6). La discesa verso lo Sheol è il pieno compimento della salvezza per l’uomo poiché solo visitando il centro della terra e rettificando la propria anima e mente si può trovare l’autentica pietra angolare. È la fase ultima della missione messianica di Gesù prima della risurrezione alla vita, fase ristretta nel suo tempo ma immensamente ampia nel suo reale significato di estensione dell’opera redentrice di risveglio a tutti gli uomini di tutti i tempi e di tutti i luoghi. Come scrisse San Giovanni nel suo vangelo: <<In lui era la vita e la vita era la luce degli uomini; la luce splende nelle tenebre e le tenebre non l’hanno vinta>> (Gv 1,4-5). Questa luce, che illumina ogni uomo (ma purtroppo non viene accettata da tutti), è la luce della ragione, la luce della conoscenza, la luce della fede e della virtù. Per una maggiore meditazione e comprensione dell’opera, si invita l’attento osservatore a leggere questi riferimenti biblici: 1Pietro 3:18-20 2Pietro 2:4-9 Giuda 1:6-7

Condividi questa pagina: