LA STELLA CHIAMATA ASSENZIO


LA STELLA CHIAMATA ASSENZIO


Anno: 2020
Dimensioni in cm: 70 L x 50 A

Tecnica: Digital Art
Materiali: Giclée fine art print su carta Hahnemühle


Dimensioni opera incorniciata: 85,1 x 65,1 cm – Cornice in legno nero, Passepartout bianco (6 cm)


© Andrea Casula.
Tutti i diritti riservati.

Opera realizzata in unica copia e firmata a mano dall’artista. L’originalità e l’unicità dell’opera è garantita da apposito certificato di autenticità.

Descrizione dell’opera:
Secondo il racconto biblico di Rivelazione, durante l’Apocalisse una grande stella ardente come una torcia cadrà su un terzo dei fiumi e sulle sorgenti d’acqua. Il nome di questa stella sarà Assenzio e trasformerà un terzo delle acque in assenzio provocando la morte di molti uomini a causa dell’amarezza di quelle acque. L’acqua da sempre è l’elemento fisico base della vita, basti pensare che l’essere umano ne è costituito per circa il 65%. Nell’opera “La stella chiamata Assenzio”, Andrea Casula vuole sottolineare l’importanza delle scelte che ogni uomo compie quando espone la sua mente dinanzi a delle informazioni. Le informazioni che apprendiamo costituiscono il cibo dei nostri pensieri con cui il cervello viene nutrito. Occorre grande discernimento per riuscire a scegliere “sorgenti informative” non contaminate in modo da poterci nutrire nella giusta maniera ed avere una mente lucida non influenzata dai mass-media. Trascurare quest’aspetto può significare la morte celebrale del nostro pensiero e di conseguenza della nostra personale individualità.
Descrizione dell'opera

Altre opere



Condividi questa pagina: