PAESAGGIO DI CAMPAGNA CON BALLE DI FIENO


PAESAGGIO DI CAMPAGNA
CON BALLE DI FIENO


Anno: 2020
Dimensioni in cm: 70 L x 50 A

Tecnica: Digital Art
Materiali: Giclée fine art print su carta Hahnemühle


Dimensioni opera incorniciata: 85,1 x 65,1 cm – Cornice in legno nero, Passepartout bianco (6 cm)


© Andrea Casula.
Tutti i diritti riservati.

Opera realizzata in unica copia e firmata a mano dall’artista. L’originalità e l’unicità dell’opera è garantita da apposito certificato di autenticità.

Descrizione dell’opera:
“Paesaggio di campagna con balle di fieno”  è un opera di Andrea Casula, in cui viene rappresentato un paesaggio di campagna, caratterizzato dalla presenza di un cascinale e diverse balle di fieno, il tutto immerso in una natura a-dimensionale non appartenente alla dimensione in cui l’essere umano vive. Andrea Casula, realizza quest’opera facendo viaggiare la realtà che lo circonda attraverso tre differenti portali concettuali. Nel primo portale, la scena viene visualizzata dall’artista “en plein air”, ossia all’aria aperta a contatto con la natura di un semplice paesaggio di campagna del torinese. Sullo sfondo sono presenti un comune cascinale e delle balle di fieno. Nel secondo portale la scena abbandona il suo colore in modo da svestirsi da tutti quei particolari cromatici che potrebbero portare l’attenzione dell’osservatore sul colore e non più sulla forma. Nell’ultimo portale l’opera si completa, assumendo forme proprie non appartenenti alla realtà abituale in cui l’uomo vive.  È in questo modo che l’opera artistica di Andrea Casula riesce a fuggire dai limiti della fisica tradizionale, recandosi in una nuova dimensione dove ciò che è limite cessa di esistere poiché viene reso vano e superfluo. Un esilio totale che conduce l’opera a una personale auto-consapevolezza del proprio scopo e del proprio cammino, rendendola partecipe di un processo decisionale dove essa stessa può intervenire modificando le correnti gravitazionali che la tengono schiacciata al suolo.
Descrizione dell'opera

Altre opere



Condividi questa pagina: